CHMP, parere favorevole all’utilizzo di Tresiba in bambini ed adolescenti

Novo Nordisk ha annunciato che il CHMP di EMA ha emesso parere positivo per ampliare l’utilizzo di Tresiba (degludec) nei bambini ed adolescenti affetti da diabete di età compresa tra 1 e 17 anni. Secondo l’International Diabetes Federation (IDF), nel mondo ci sono 497000 bambini con diabete di tipo 1. L’opinione positiva del Comitato è basata sui dati di sicurezza ed efficacia dello studio BEGIN YOUNG 1, il primo trial che ha valutato la sicurezza a lungo termine di Tresiba in bambini con diabete di tipo 1. Lo studio mostra che il prodotto somministrato una volta al giorno in associazione con aspart ha migliorato in modo efficace il controllo glicemico a lungo termine. Tresiba è stato approvato in Europa nel 2013 per l’utilizzo una volta al giorno in pazienti diabetici adulti di tipo 1 e 2 come monoterapia e in associazione con antidiabetici orali o insulina ai pasti. Lo scorso maggio è stato approvato l’uso in combinazione con gli agonisti del GLP-1.
(Fonte Novo Nordisk)