Ci sono effettivamente stati tentativi di merger Pfizer/GSK

Qualche settimana fa Pfizer aveva veramente contattato GSK come affermato da alcuni media, ma aveva subito abbandonato i negoziati dal momento che il management di GSK si era rivelato piuttosto ostile all'idea e era apparsa più percorribile la via Allergan. Lo afferma oggi il FT che rivela che neanche con GSK si era arrivato a parlare di prezzo del deal anche se di fatto la dimensione di Pfizer/GSK sarebbe stata molto simile a Pfizer/Allergan. Entrambe, Pfizer e GSK, hanno rifiutato di commentare la notizia. L'articolo afferma che durante la discussione tra i due gruppi era percettibile la differenza culturale tra i due gruppi e questo sarebbe stato un problema nel caso di un merger. Importante anche nella decisione di Ian Read di procedere con Allergan piuttosto che insistere con GSK è stata la convinzione, che un'eventuale scalata di GSK avrebbe trovato estreme resistenze da parte dei politici britannici, come era accaduto con il tentativo di scalata di AstraZeneca la scorsa estate. (Fonte FT)