Clariant considera una ristrutturazione dell’organizzazione in Asia

In un intervista al giornale China Business News, due executives della svizzera Clariant hanno detto che al fine di massimizzare il profitto delle unità in Cina, il gruppo potrebbe coniderare importanti dismissioni. Uno dei due executives, Kohlpaintner, ha anche indicato che se una unità di business non genera un profitto di almeno 16%, è doveroso pensare alla vendita dell'unità. L'Asia contribuisce per con $730m che corrisponde all'11% del fatturato totale del gruppo svizzero. (Fonte China Business News)