Clariant continua a crescere e diventa sempre più efficiente

La multinazionale svizzera Clariant ha migliorato nel 2016 la profittabilità (+16%) grazie alla rigida politica di taglio dei costi e ad una crescita del volume di vendite delle specialitá chimiche e per questo ha proposto un aumento dei dividendi del 12%. Le vendite sono cresciute del 2% (valuta costante) a CHF5.84bn e l'EBITDA é passato da 14.7% a 15.2%. Le due divisioni Care Chemicals e Plastics and Coatings sono quelle che sono cresciute maggiormente del rispettivamente +5% e +4%. Il settore Oil and Gas non ha registrato un segno positivo ma é stato aiutato dalle acquisizioni messe a segno l'anno scorso di Kel-Tech eX-Chem. Nell'annunciare i risultati il CEO del gruppo, Hariolf Kottmann, ha dichiarato di non avere l'urgenza di fare nuove acquisizioni in quanti i prezzi al momento sono troppo alti anche se Clariant continua a sondare il mercato NAFTA soprattutto per la divisione Care Chemicals. (Fonte Börse Zeitung)