Collaborazione TetraLogic/MSD in ambito oncologico

TetraLogic Pharmaceuticals Corporation, azienda biofarmaceutica focalizzata sulla scoperta e lo sviluppo di molecole innovative di piccole dimensioni come terapia in ambito oncologico ed infettivo, e MSD hanno annunciato di aver siglato una collaborazione riguardante la ricerca clinica. In particolare, le aziende collaboreranno per uno studio di Fase I disegnato per valutare la sicurezza e l’efficacia di birinapant, SMAC-mimetico di TetraLogic, in associazione con Keytruda (pembrolizumab), anti-PD-1 di MSD, in pazienti che presentino tumori solidi recidivanti e refrattari. Lo studio dovrebbe iniziare verso la fine di quest’anno. I due farmaci agiscono su diversi elementi che influiscono sulla capacità del sistema immunitario di colpire il tumore. Birinapant si lega con affinità diversa a diversi elementi della famiglia IAP (Inhibitors of apoptosis proteins) ristabilendo la capacità del sistema immunitario di eliminare le cellule abnormi, mentre Keytruda è un anticorpo monoclonale che blocca l’interazione tra il PD-1 (programmed death receptor-1) e i suoi ligandi PD-L1 e PD-L2.
(Fonte MSD press release)