Continua a crescere la raccolta di investimenti da parte del settore biotech europeo

Un nuovo rapporto sullo stato del settore biotech europea evidenzia che le aziende attive nel settore hanno raccolto nel H1 2018 oltre $3.9bn vs $2.3bn (H1 2017). L’aumento maggiore è dettato dagli investimenti (+150%) da parte di investitori nell’azionariato delle aziende target. Le entrate generate dalle IPO sono state di $785m ovvero il 25% in più del 2017. La più importante IPO è stata quella della tedesca Morphosys ($239m) seguita dalla britannica Autolus ($172m) e dalla svizzera Polyphor ($165m). Tra gli equity deal più importanti nei primi sei mesi dell’anno vale la pena riportare Biotech AG con $270 e la francese Freeline Therapeutics con $116m. Quasi inutile dire che la stragrande maggioranza degli investitori sono statunitensi.

(Fonte Biorworld)