Continua la ricerca del nuovo CEO per Sanofi

Secondo quanto scrive Reuters, Sanofi, dopo tre mesi di ricerca, non ha ancora il nuovo CEO e la reticenza circa i motivi che hanno portato all’uscita di Viehbacher dal gruppo potrebbe essere uno dei motivi. Almeno tre possibili candidati hanno già declinato l’offerta di coprire la posizione e una fonte avrebbe dichiarato a Reuters che la perplessità riguardo il licenziamento dell’ex CEO potrebbe fungere da deterrente nella ricerca del suo successore. Infatti, oltre all’inaspettata uscita ad ottobre, anche la buonauscita di Viehbacher meno cospicua di quanto atteso alimenta le incertezze. Reuters nota che la ricerca del successore, che era iniziata prima dell’uscita di Viehbacher dal gruppo, si sta rivelando infruttuosa. Al di là delle speculazioni circa le vere ragioni del licenziamento dell’ex-CEO, resta il rischio di perdere, secondo quanto ha dichiarato una fonte a Reuters, la visione strategica per il gruppo in un settore così complesso come quello farmaceutico.
(Fonte FiercePharma)