Cosa succede al settore Life Science se vince il Brexit

Se la Gran Bretagna vota per lasciare l’Europa vi saranno serie conseguenze per il settore Life Science. In primis verranno a mancare alle startup e alle università britanniche i finanziamenti europei che la ditta di consulenza Digital Science ha stimato essere circa £1bn all’anno. Molti sono portati a fare il parallelo con la decisione del 2014 della Svizzera di votare contro la libera circolazione delle persone, dopo la quale la comunità europea ha bloccato ogni finanziamento. Pochi mesi fa la francese Euler Hermes aveva effettuato una simile analisi e stimato che il Brexit costerebbe al settore chimico circa €7bn all’anno. Molte altre associazioni di categoria hanno previsto effetti negativi in caso di Brexit. La BioIndustry Association e l’Academy of Medical Sciences hanno entrambi una chiara posizione che punta a difendere futuri finanziamenti europei ad università e startup.
(Fonte FT)