I migliori cuscini massaggianti 2022

I cuscini massaggianti, il connubio perfetto fra due elementi perfetti: il cuscino, sinonimo di comfort, morbidezza, relax e pigrizia; e il massaggio, una delle cose più piacevoli che possiamo conoscere in questa vita, che ci fa scaricare tensioni, ci rilassa, ci coccola…

Se un massaggiatore personale è solo per pochi fortunati, poltrone e cuscini massaggianti sono più alla portata di qualsiasi tasca – in particolare i cuscini, il cui costo è davvero irrisorio.

Piccoli, versatili, possono essere utilizzati da tutti e in qualsiasi luogo, da sdraiati o da seduti, in più punti del corpo. Forse non sarà come farsi un massaggio completo sul lettino di un professionista ma godersi un sacrosanto massaggio rilassante alla schiena in pigiama sul divano mentre guardiamo la tv e sorseggiamo un bel tè caldo, si avvicina molto al mio ideale di serata perfetta.

E devo dire che i migliori cuscini massaggianti sono davvero in grado di sciogliere i muscoli e le contratture, proprio come un massaggio fatto da mani abili. Inoltre molti di questi modelli hanno diversi tipi di massaggio e velocità, e altre funzioni utili mirate a darci benessere in qualsiasi momento ne abbiamo bisogno.

Questo articolo è stato aggiornato nell’agosto 2022 con nuovi contenuti e con le ultimissime novità disponibili sul mercato.


Come scegliere un cuscino massaggiante

cuscino-massaggiante

Come abbiamo visto ci sono moltissime caratteristiche comuni ma anche molto diverse fra un cuscino e l’altro. Noi le abbiamo radunate in un’utile lista di approfondimento in modo da mettervi nella condizione di poter avere sufficienti informazioni per prendere una decisione d’acquisto davvero ottimizzata sui vostri bisogni personali.

Stile di massaggio

A seconda del tipo di cuscino e dell’area per cui è stato concepito, avremo anche stili di massaggio diversi, i più diffusi sono l’impasto e lo shiatsu. Ognuno ha i propri vantaggi e svantaggi, l’ideale è sceglierne uno con più massaggi selezionabili.

  • Ci sono cuscini che si occupano solo del collo ma anche modelli fatti proprio a schienale che trattano la schiena intera con possibilità di eseguire programmi o massaggiare solamente alcune zone precise.

I più comuni sono i cuscini per spalle e schiena, di forma rettangolare e non troppo grandi, che potremo utilizzare un po’ in tutto il corpo, spesso dotati di telecomando per la selezione dell’intensità più che del tipo di massaggio.

Questi ultimi sono anche i più indicati per trattare la zona lombare che spesso è sovraccarica e dolente, soprattutto se conduciamo una vita sedentaria. 

Emissione di calore

Alcuni cuscini massaggianti sfruttano anche il potere del calore per dare beneficio ai muscoli infiammati. Un modello di ottima qualità avrà certamente inclusa questa funzione che fa un po’ da spartitraffico fra i prodotti di categoria medio – bassa e quelli medio – alta.

Può non essere essenziale se lo utilizziamo solo per distenderci di quando in quando e darci qualche coccola in più ma non vi rinuncerei se cerchiamo un modo per dare sollievo a un problema cronico, perché il calore aiuta a distendere il muscolo, a migliorare il flusso del sangue e ci permette anche di rilassarci dato che è un elemento in più molto gradevole.   

Dimensioni e forma

Si tende a pensare che più grande sia e meglio sarà, non è del tutto sbagliata come teoria ma non sarà neanche molto facile trovare cuscini massaggianti grandi come tutto il corpo perché il loro grande punto di forza risiede proprio nella versatilità e nella praticità d’uso, un cuscino ampio come un divano sarebbe decisamente troppo poco pratico.

I cuscini massaggianti di solito sono conformati per manipolare solo una porzione di corpo e i nodi sono posizionati appositamente per dare sollievo a quella zona specifica, con punti di pressione e rotazioni mirate a trattare il muscolo in questione.

  • Ci sono modelli estremamente versatili e portatili che potremo usare anche in viaggio, persino in macchina volendo, in questo caso però assicuriamoci che possano avere un attacco per auto o funzioni a pile. 

Sfere massaggianti

Le sfere massaggianti sono “le mani” del nostro cuscino. A seconda del modello, della grandezza e della qualità del cuscino stesso queste sfere saranno diverse, sia per numero che per dimensione.

  • Se ne abbiamo la possibilità, scegliamo sempre un modello con un numero maggiore di sfere, anche se a volte sono limitate proprio a causa della forma del cuscino stesso e delle sue dimensioni.

Anche il movimento per cui sono programmate le sfere è altrettanto importante per l’efficacia del massaggio: alcuni riescono a sollevarsi e rientrare nel cuscino con movimenti costanti per penetrare nel muscolo e scioglierlo come farebbe un massaggio shiatsu, altre sono fisse ma possono ruotare in senso orario e antiorario.

  • Il top sarebbe trovare un modello di cuscino massaggiante che combina queste due funzionalità, per avere un’esperienza davvero totalizzante.

Portabilità

I cuscini da massaggio sono portatili ed è una delle cose che li rende così apprezzati. Ci sono anche alcune poltroncine da massaggio facili da trasportare, con un design compatto, ma mai quanto i cuscini.

Alcune caratteristiche che vorremo ricercare in questi dispositivi per massimizzare il concetto di portabilità sono:

  • Maniglie

In alcuni modelli troveremo delle maniglie con cui potremo facilmente trasportare il cuscino o usarle come base d’aggancio per una cinghia che si possa adattare alla spalliera della sedia per sfruttarlo anche da seduti senza che si sposti.

  • Peso

Generalmente i modelli portatili sono tutti molto leggeri ma se sappiamo che dovremo averlo spesso con noi in viaggio, valutiamo il peso in funzione del peso massimo ammesso sull’aereo.

  • Design compatto

Più è compatto il cuscino e più sarà facile averlo sempre con noi. Alcuni modelli sono talmente sottili che riescono a infilarsi comodamente in una borsa da giorno.

I produttori stessi ormai sviluppano la tecnologia dei cuscini massaggianti pensando ai vari usi e momenti della giornata in cui li potremo utilizzare, per far sì che siano quanto più sfruttabili possibili.

…LO SAPEVI CHE:

Alcuni si possono piegare, altri sono gonfiabili, altri ancora hanno pratiche maniglie o borse in cui riporli che però permettono anche di essere usati per portarli in viaggio senza ingombro.

Alcuni modelli di cuscino massaggiante sono fatti per adattarsi anche alle sedie da computer o da ufficio, con elastici che li mantengono in posizione e aiutano chi è costretto a stare tutto il giorno alla scrivania a godere di attimi di sollievo allentando la tensione muscolare dovuta alla posizione, in particolare a livello del collo, delle spalle e in zona lombare.

Adattatore per auto

Molti cuscini per massaggio sono dotati di adattatore per auto, quindi del classico spinotto che si collega all’accendisigari.

Se cerchiamo un cuscino veramente versatile, se vogliamo sfruttarlo fra uno spostamento e l’altro perché trascorriamo molto tempo in auto (pensiamo ai rappresentanti o ai pendolari di lunga tratta), questa caratteristica è davvero una benedizione.

Stesso discorso anche per i camionisti, spesso costretti a dormire sul mezzo di trasporto in cuccette un po’ di fortuna e che grazie a questi piccoli comfort possono partire rigenerati, magari concentrando il massaggio su gambe e polpacci tesi per il lavoro sui pedali.

ATTENZIONE…

Anche se dotati di adattatore auto, i cuscini massaggianti non dovranno mai essere utilizzati mentre guidiamo. L’azione rilassante potrebbe farci addormentare o perdere la prontezza di riflessi e inoltre il massaggio potrebbe innescare spasmi muscolari molto pericolosi.

Funzione di vibrazione

cuscino-massaggiante

I cuscini massaggianti che abbracciano anche l’area dei glutei difficilmente avranno delle sfere massaggianti nella parte della seduta e questo perché sarebbe molto scomodo sedersi su delle biglie dure e in movimento.

Per rilassare questa parte del corpo in cui si accumulano sempre molte tensioni, soprattutto se stiamo molto tempo in piedi o seduti, possiamo ricorrere alla funzione vibrazione.

  • La vibrazione stimola la circolazione sanguigna che fa rilassare muscoli e tessuti. non è un caso che questa funzione sia presente anche nei sedili delle macchine di marche prestigiose, insieme alla funzione riscaldante… L’esperienza relax è assolutamente incredibile.   

Versatilità

Come abbiamo già accennato, la versatilità è un aspetto chiave dei cuscini massaggianti.

  • Anche se il modello che abbiamo scelto è pensato per la schiena, spesso per dimensione e forma possiamo utilizzarlo efficacemente anche per rilassare braccia, gambe, collo, polsi e persino i piedi.

Certo dovremo scendere a qualche compromesso perché il massaggio “adattato” non sarà altrettanto efficace come quello per la zona preposta, ma riusciremo lo stesso ad ottenere del beneficio.

  • Se invece ricerchiamo un modello imperativamente versatile, adatto a tutte le zone del corpo per essere davvero sfruttato al massimo, cerchiamo dei modelli più grandi, magari a poltroncina, che possano trattare un’area del corpo già più vasta. 

Telecomando

La maggior parte dei cuscini massaggianti è dotata di telecomando che permette di regolare soprattutto l’intensità del massaggio e talvolta di selezionare la combinazione di massaggi programmati.

  • Teniamo presente che non troveremo tecnologie wireless, al contrario di sistemi di massaggio più tecnologici come le poltrone massaggianti, ma il cavo è solitamente piuttosto lungo in modo da permetterci una certa comodità d’uso senza doverci contorcere cambiando posizione (e poi dover risistemare il cuscino in sede ottimale). 

Regolazione di velocità e intensità

È sempre bene scegliere un cuscino massaggiante che abbia i comandi di regolazione di intensità e velocità, solo così potremo controllare al massimo la nostra esperienza relax e trarne beneficio.

Ogni persona ha un livello di sensibilità fisica diversa dall’altra, per alcuni un massaggio medio è fin troppo e necessitano di un tocco più leggero. Con la funzione di regolazione manuale potremo essere certi che riusciremo a goderci il massaggio a prescindere dalla nostra soglia di tolleranza.

Anche i cuscini vibranti dovrebbero essere sempre dotati di regolazione manuale della velocità di vibrazione.

CONSIGLIO…

Nel caso in cui avessimo già acquistato un cuscino massaggiante non regolabile o se anche la velocità e l’intensità più bassa ci risulta troppo fastidiosa, una buona idea è posizionare un asciugamano fra il cuscino e la pelle in modo da attutire l’impatto con la sfera.

Massaggi programmati

  • Alcuni cuscini massaggianti sono dotati di una selezione di massaggi. In questi casi ci basterà selezionare quello che preferiamo fra le impostazioni e regolarne l’intensità e la velocità (se possibile).
  • Altri modelli, invece, permettono di creare il nostro programma di massaggio personalizzato.
  • La maggior parte dei modelli di fascia media o medio – bassa non permette questa selezione, troveremo solo 1 o al massimo 2 tipologie di massaggi  attuabili.

Perché dovresti fidarti di noi

Le nostre recensioni di prodotti e servizi sono formulate unicamente sulla base di ricerche scientifiche e test condotti da veri esperti di settore.

Non riceviamo compensi da sponsorizzazioni o accordi pubblicitari, tuttavia puoi scegliere di sostenere il nostro lavoro cliccando sui link che talvolta troverai all’interno degli articoli.

Per te non ci sarà alcun costo extra, ma questo tuo gesto ci permetterà di ricevere una piccola commissione grazie alla quale potremo continuare a svolgere il nostro lavoro in modo obiettivo, indipendente e al servizio dei nostri stimati lettori.


I migliori cuscini massaggianti nel 2022

Naturalmente un prodotto come questo ha decine di migliaia di concorrenti e scegliere il modello quello davvero più giusto per noi richiede un’analisi approfondita delle funzioni, della qualità, della potenza e di altri punti chiave che andremo poi ad analizzare nel corso di questo articolo.

Intanto, abbiamo raccolto una lista dei migliori cuscini massaggianti più venduti in rete per questa categoria e abbiamo fatto una nostra recensione per capire insieme quali aspetti li hanno resi così di successo e farci un’idea chiara delle caratteristiche per noi davvero irrinunciabili da ricercare nel nostro modello ideale.

Qui di seguito ti presentiamo nostro elenco dei migliori cuscini massagianti:

1. Cuscino massaggiante grande Beurer MG 149

Questo cuscino da massaggio Beurer è versatile ed efficace, utilissimo per rilassare spalle, cervicale, gambe e ovviamente la schiena – anche localizzata alla zona lombare.

Ha quattro sfere massaggianti che ruotano in coppia con movimenti sia orari che antiorari per riprodurre il massaggio shiatsu ed emette calore per ammorbidire le zone in tensione aumentando la circolazione del sangue.

Ci piace soprattutto per la cinghia posteriore regolabile che permette un ancoraggio alla spalliera della sedia, utilissima perché potremo lavorare i muscoli stando in posizione eretta con la schiena senza che il cuscino scivoli giù o continuo a spostarsi dal nodo dolente.

È realizzato in pelle sintetica completamente lavabile (a mano) e ha una funzione di spegnimento automatico integrato.

Produce un massaggio di media intensità, utile soprattutto per il rilassamento. 


2. Cuscino massaggiante compatto HoMedics

Il cuscino da massaggio Homedics ha una forma arrotondata pensata per colpire in modo più preciso la zona critica di spalle – collo – schiena ma può essere utilizzato con beneficio anche su gambe e area lombare.

Ha un formato molto compatto, è leggerissimo, in materiale traspirante con rivestimento in mesh che favorisce il ricircolo dell’aria.

Le sue doppie testine massaggianti con sfere gemelle simulano i movimenti del massaggio shiatsu non solo delle mani ma anche delle dita di un massaggiatore professionista, per raggiungere un ottimo stato di rilassamento.

È pensato per il relax, in soli 15 minuti allenta le tensioni muscolari  con massaggio di intensità regolabile ed emissione di calore (opzionabile) per ammorbidire l’area da trattare.


3. Cuscino massaggiante per sedia Comfier

Se state cercando un cuscino massaggiante con una superficie estesa, questo prodotto è quello che fa per voi.

L’elastico sul cinturino ne consente l’utilizzo su sedie e poltrone, di cui assume interamente la forma.

È dotato di telecomando che offre diverse modalità, tra cui il massaggio in senso orario e antiorario, e le modalità per collo e schiena, ma anche quelle per braccia, gambe e piedi.

Grazie alla funzione riscaldamento e vibrazione diventa un ausilio utilissimo per ridurre dolore e infiammazione.

Il cavo di alimentazione è molto lungo, circa 170 cm, quindi non ci sono problemi nel posizionarlo dove più ci aggrada!

Prezzo leggermente elevato ma per la qualità offerta è un vero affare!

Pro:

  • Scioglie i muscoli e dona piacere, grazie a massaggio e calore combinati
  • Controllo da remoto col telecomando
  • Estesa superficie massaggiante

Contro:

  • Colore poco adattabile
  • Prezzo più alto della media

4. Cuscino massaggiante Shiatsu Relaxxnow

Il cuscino massaggiante Shiatsu Relaxxnow è uno tra i prodotti che offre il miglior rapporto qualità prezzo di tutti gli articoli della nostra lista. 

È perfetto per alleviare la tensione, la rigidità e i crampi causati da stress e posture scorrette. È portatile e può essere usato sia a casa che a lavoro!

Il design a forma di W dei 4 nodi, combinato con un sistema di riscaldamento a infrarossi, è un fantastico modo per trattare per problemi a collo, schiena e zona cervicale.

Il cuscino massaggiante ha una funzione di riscaldamento che può aiutare ad alleviare il dolore. Inoltre cambia direzione ogni minuto, così da trattare in modo completo l’intera area.

È dotato di un sistema di spegnimento automatico dopo essere stato utilizzato per 20 minuti, così da garantire l’assoluta sicurezza del prodotto.

Pro:

  • Tessuto morbido e confortevole
  • Massaggio di diversa intensità
  • Spegnimento di sicurezza

Contro:

  • Scarsa scelta di taglia e colore
  • Massaggio e calore sono molto leggeri

5. Cuscino massaggiante con calore Snailax

Il cuscino massaggiante con calore della Snailax è un massaggiatore molto valido, che tratta bene le diverse aree del corpo: praticamente, un massaggiatore shiatsu professionista sempre a vostra disposizione! 

Le sue testine rotanti massaggiano con energia, aiutando a sciogliere i nodi del collo, della schiena, della zona lombare, delle spalle e della zona cervicale. 

Il cuscino è pratico e compatto, può essere utilizzato sia a casa che in ufficio.

Ha 2 nodi che imitano il movimento delle dita di un vero massaggiatore e il sistema di riscaldamento ti consente di rilassare tutti i muscoli e i nervi, così da sciogliere anche le contratture più ostinate.

Il prezzo è estremamente conveniente, per un massaggiatore perfetto per soddisfare qualunque esigenza.

Pro:

  • Materiale confortevole
  • Massaggio molto efficace
  • Servizio di garanzia con rimborso entro 30 giorni

Contro:

  • Il massaggio è forte e potrebbe risultare doloroso
  • Pesante e leggermente ingombrante

6. Cuscino massaggiante per tutto il corpo Aossy

Volete un cuscino massaggiante per tutto il corpo? Il cuscino Aossy vi lascerà stupefatti (e soddisfatti)!

La sua forma ergonomica e compatta può essere utilizzata per trattare molte aree del corpo: collo, schiena, spalle, lombari, braccia, gambe e polpacci. Un trattamento efficace e completo.

I 4 nodi si muovono in due direzioni diverse, e a due velocità differenti. Il cuscino si può anche riscaldare, per ridurre lo stress, migliorare la circolazione sanguigna e rilassare i muscoli.

Può essere utilizzato per 15 minuti alla volta, perché è dotato di un sistema di spegnimento automatico che serve a proteggerci dall’essere esposti troppo a lungo, magari perché ci addormentiamo durante l’esecuzione del massaggio.

La qualità di questo prodotto è evidente e il prezzo basso lo rende un vero affare.

Pro:

  • Efficace e confortevole nell’esecuzione del massaggio
  • Leggero e portatile
  • Prezzo economico

Contro:

  • Massaggio un po’ aggressivo
  • Sistema di riscaldamento poco efficace

7. Cuscino termico per cervicale Imetec

Il cuscino termico per cervicale Imetec è un ottimo prodotto per i vari disturbi al collo di cui potreste soffrire.

Il cuscino copre l’intera area cervicale e le spalle, è in tessuto anallergico e permette di regolare ben 5 diverse temperature tramite un telecomando.Il riscaldamento risulta essere rapido, presenta un electro block di sicurezza ed è anche lavabile in lavatrice.

È composto da un doppio tessuto: uno morbido in micro-peluche ed uno in felpa, anallergico e traspirante.

Di contro il prodotto potrebbe risultare scomodo qualora voi aveste spalle e collo grossi o indossasse felpe o indumenti troppo ingombranti.Inoltre il prodotto agisce solo tramite corrente elettrica e si raffredda velocemente una volta tolta l’alimentazione.


8. Cuscino per massaggio shiatsu Homedics

Il cuscino per massaggio shiatsu della Homedics è un massaggiatore elettrico multiuso con 4 testine in gel.

Inoltre questo cuscino ha una funzione di riscaldamento utile per la schiena, il collo, le spalle, la zona lombare e le gambe.I cuscinetti in gel vanno a simulare in maniera molto efficace il massaggio, rendendolo assai gradevole. Questo vi può aiutare ad alleviare dolori e tensioni, nonché a migliorare la vostra circolazione sanguigna.

Di contro, qualora voi foste di costituzione robusta, il cuscino può risultare troppo piccolo per le spalle e la schiena. Inoltre per alcune zone del corpo il cuscino risulta essere troppo spesso.

Per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo, risulta essere più che conveniente.


9. Cuscino massaggiante per cervicale InThoor

Un altro bel cuscino dal design compatto e molto moderno questo di InThoor che ha 4 sfere massaggianti con movimento shiatsu e la funzione di emissione calore a infrarossi.

Le sue sfere 3D entrano nel muscolo per scioglierne le tensioni, con una pressione intensa ma non troppo.

Ottimo soprattutto per la zona lombare, sia per la forma che per la posizione delle sfere che ruotano a 360° eseguendo un’alternanza automatica della direzione di rotazione ogni 60 secondi.

Non ha funzione di regolazione dell’intensità o della velocità, il suo unico pulsante è quello d’accensione e spegnimento posizionato in un angolo del cuscino.

È un perfetto amico dei viaggi e degli spostamenti in auto ma può essere goduto anche in qualsiasi altro contesto per rilassare tutte le parti del corpo.


Perché acquistare un cuscino massaggiante?

Perche-acquistare-un-cuscino-massaggiante

I cuscini massaggianti non sono l’unico sistema per coccolarci in un benefico massaggio o trattare problemi cronici muscolo-scheletrici ma sicuramente sono fra i più pratici da usare e versatili.

Se dopo aver comparato tutti gli elementi che vi abbiamo dato finora avete ancora qualche dubbio su quale sia meglio acquistare fra i cuscini che avete aggiunto alla lista dei preferiti, vi vogliamo dare gli ultimi 5 elementi di confronto per eleggere il vostro vincitore:

Prezzo conveniente

I cuscini massaggianti sono generalmente poco costosi, adatti a ogni tasca. Non c’è bisogno di spendere centinaia di euro per avere il modello più sofisticato, magari fatto a poltroncina con mille funzioni particolari; pensiamo all’area e allo scopo che vogliamo coprire e scegliamo quello con il rapporto qualità prezzo a noi più conveniente.

  • Troveremo modelli costosi con funzioni che magari non ci danno reale beneficio o che sappiamo già che non utilizzeremo di frequente. In queste situazioni, se il nostro limite di spesa non è illimitato, imponiamoci pragmatismo e scegliamo il modello più semplice ma utile per i nostri scopi precisi, senza fronzoli extra.

Pratico e compatto

Per capire quale dimensione e livello di compattezza è meglio scegliere dobbiamo porci alcune domande inerenti a dove lo utilizzeremo e dove lo conserveremo:

  • Vogliamo lasciarlo sempre a vista a portata di mano sul divano o sul letto per rilassarci la sera dopo il lavoro?
  • È stato acquistato per la sedia da ufficio?
  • Forse siamo camionisti e lo dovremo utilizzare in uno spazio ristretto fra sedile e cuccetta?
  • Ci serve per i viaggi e quindi deve anche stare in valigia?

Rispondiamo onestamente a queste e altre domande di questo tipo per valutare con attenzione il tipo di dimensione e formato che è meglio acquistare.

Soluzione conveniente

I cuscini massaggianti sono una soluzione davvero conveniente per avere un massaggio nelle zone dolenti del corpo. Possiamo utilizzarlo a qualsiasi ora del giorno o della sera, seduti o sdraiati, a lavoro o a casa, perfino in viaggio.

I punti a sfavore di questo piccolo oggetto sono praticamente inesistenti, è un piccolo “lusso” alla portata di tutti che possiamo toglierci senza remore. 

Silenzioso

Al contrario delle poltrone massaggianti o di alcuni vibromassaggiatori portatili che sono decisamente rumorosi, i cuscini massaggianti sono silenziosissimi e potremo usarli senza disturbare nessuno.

  • Sono una soluzione antistress utilissima per chi è costretto molte ore a lavoro alla scrivania ed è afflitto da dolori cronici perché nessuno fra i colleghi si accorgerà che lo state usando.
  • Ottimo anche per chi vuole usarlo la sera davanti alla tv perché non saremo costretti ad alzare il volume per sovrastare il rumore del massaggiatore.   

Sicuro

  • La maggior parte dei cuscini massaggianti hanno dispositivi di sicurezza pensati per evitare che il dispositivo si surriscaldi o provochi altri danni potenzialmente pericolosi per la nostra salute.
  • Inoltre molti di questi cuscini è realizzato in modo da non restare in funzione incontrollatamente per ore e ore intere, evitando così un consumo di corrente eccessivo nel caso in cui ce lo dimenticassimo acceso.   

Le migliori cuscini massaggianti

Domande Frequenti

I cuscini massaggianti fanno bene?

Sì, i cuscini massaggianti sono una soluzione molto economica e confortevole per allentare la tensione muscolare e lo stress in pochi minuti. Possono essere usati in qualsiasi momento della giornata, senza rischi, e da qualsiasi fascia d’età. 

Posso usare una poltrona o un cuscino massaggiante tutti i giorni?

È bene non esagerare anche se la sensazione di benessere è molto elevata. Sia per le poltrone massaggianti che per i cuscini, il tempo d’uso consigliato è di 15 – 20 minuti al giorno, fino a massimo 2 volte al giorno.

Con che frequenza andrebbe usato un cuscino massaggiante?

Un utilizzo esagerato delle poltrone massaggianti e dei cuscini massaggianti può portare a infiammazioni e lividi nelle zone trattate. Idealmente possiamo limitarci a 3 o 4 sessioni settimanali per alleviare dolori cronici o 1 sessione o 2 al giorno più brevi per scaricare lo stress e rilassarci.

Massaggi troppo frequenti fanno male alla salute?

Troppi massaggi non hanno controindicazioni gravi ma c’è il rischio di infiammare i muscoli, ottenendo così il risultato opposto. Inoltre alcuni cuscini massaggianti sono piuttosto intensi e possono causare lividi o il dolore procurato può essere esagerato per la persona sensibile. I danni principali legati a un abuso di questi dispositive infatti è proprio legata alla pressione esagerata su muscoli già dolente.