Daklinza/Sunvepra di Bristol-Myers Squibb approvato in Giappone

Il Ministry of Health, Labor and Welfare giapponese ha approvato Daklinza (daclatasvir) e Sunvepra (asunaprevir) di Bristol-Myers Squibb per il trattamento dell'infezione da epatite C cronica genotipo 1. Il regime con i due prodotti è la prima terapia completamente orale e che non prevede l'utilizzo dell'interferone e di ribavarina disponibile in Giappone. Il 70% dei casi da epatite cronica nel paese appartiene al genotipo 1. FDA ha designato con la procedura Breakthrough Therapy questo regime di trattamento nei primi mesi di quest'anno. (Fonte Business Wire)