Debutto in borsa per Healthineers di Siemens

Healthineers ha iniziato il suo primo giorno in borsa (Francoforte) a €28 per azione, che è in linea con le dichiarazioni fa dei vertici di Siemens che prevedevano un posizionamento del titolo tra i €26 e i €31. Il valore di €28 per azione corrisponde ad una valutazione complessiva della divisione medica di Siemens di €32bn, che è però inferiore ai €35bn auspicati da molti investitori. Il flottante è stato fissato al 13%  a cui si aggiunge un 2% di “greenshoe” ovvero in totale 150 milioni di azioni che hanno portato nelle casse di Siemens circa €4.2bn. Sul prezzo delle azioni ha influito l’incertezza su Atellica, un sistema integrato di analisi cliniche che secondo il management di Siemens sarà una soluzione “game-changer” per il settore ma di cui gli investitori non sono ancora convinti. Secondo gli esperti il titolo ha comunque potenziale, basti solo considerare che la separazione da Siemens potrebbe permettere di risparmiare fino a €240m aumentando così ulteriormente la profitabilitá che con l’attuale 16% è già oltre il livello medio della casa madre Siemens. Nel pomeriggio il titolo ha sfiorato i €30.

(Fonte Börsen Zeitung)