Debutto in borsa sottotono per Dermapharm, -9%

Non è stato dei migliori il debutto nella borsa di Francoforte per la tedesca Dermapharm. Il titolo era stato prezzato 29 euro per azione ma nel suo primo giorno ha subito perso il 9% e portato agli azionisti della famiglia Beier, che rappresentano quasi la totalità dell’azionariato, circa €377m. In un’intervista il CEO del gruppo Hans-Georg Feldmeier, non si é mostrato turbato dal negativo inizio e attribuito la negativa performance alla attuale volatilità del mercato.
(Fonte FAZ)