Difficile quarta trimestrale di Novartis

Il gruppo farmaceutico elvetico Novartis ha presentato oggi i risultati finanziari relativi al quarto trimestre e all’intero 2015. I risultati non hanno convinto la comunitá finanziaria e il titolo ha infattiperso  il 4% già all’apertura della borsa (Zurigo). Le vendite del gruppo sono calate nel 4% nel Q4 2015 e i ricavi del 29% ($1.06bn). Tra le principali cause delle non buone performance del gruppo di Basilea vi è il crollo delle vendite di Alcon (oftamologia), il calo osservato per l’antitumorale Glivec che a luglio ha perso la protezione brevettuale in USA e le vendite non in linea con le aspettative del potenziale blockbuster Entresto. Anche la divisione Sandoz ha generato un fatturato inferiore alle aspettative (-8% a valuta costante). Note positive sono invece venute dalla divisione pharmaceuticals che ha prodotto un convincente +9%.  Il CEO di Jimenez ha dichiarato che il suo gruppo ha accantonato $1.4bn per la riorganizzazione delle 3 unità.
(Fonte Novartis)