Disappunto tra gli azionisti di AstraZeneca per il rifiuto dell’offerta

Secondo quanto riportato da Reuters, i principali azionisti di AstraZeneca sarebbero contrariati dal rifiuto dell'offerta di Pfizer di $117 miliardi. In particolare, uno dei top 10 investitori dell'azienda britannica, un fondo di investimento che ha preferito rimanere anonimo, sempre secondo quanto riportato, ha detto che si sarebbe aspettato una conversazione costruttiva tra le due aziende. Jupiter Fund Management, tra gli investitori top 30, ha dichiarato uguale disappunto. (Fonte Seeking Alpha)