I 6 migliori dispositivi per la pressoterapia a casa

La pressoterapia è una procedura terapeutica per promuovere il drenaggio linfatico, migliorare l’aspetto di braccia e gambe (che risultano meno gonfie di fluidi), alleviare crampi e dolore provocati dalla cattiva circolazione, dal gonfiore e dalle vene varicose, e purificare il corpo dalle tossine.

Il suo principio è molto semplice: utilizza un macchinario a pressione che, tramite delle sacche ad aria, esercita una pressione su braccia, gambe e addome con un movimento ritmico continuo simile a quello di un massaggio.

In numerosi casi la pressoterapia è stata anche in grado di ridurre l’aspetto della cellulite e di far defluire i liquidi trattenuti nei linfonodi accumulati dopo alcuni interventi chirurgici o trattamenti farmacologici.

In questo articolo approfondiremo il tema della pressoterapia e cercheremo di capire quali caratteristiche deve avere il miglior dispositivo per la pressoterapia a casa per poter eseguire sessioni benessere direttamente nel comfort domestico.  

Le migliori dispositivi per la pressoterapia a casa

Qual è il miglior dispositivo per la pressoterapia a casa?

Un macchinario per eseguire la pressoterapia a casa non è certo qualcosa che si acquista tutti i giorni e questo è di sicuro un elemento a nostro svantaggio perché, per quanto ne desideriamo uno e ne abbiamo bisogno, le incognite legate ad aspetti tecnici, comodità ed efficacia sono tante.

Senza contare che questi dispositivi sono anche piuttosto costosi ed è quindi necessario confrontare il maggior numero di prodotti possibile per riuscire ad assimilarne le qualità e scegliere quello che, per le nostre esigenze, è il migliore sia dal profilo della performance che dal rapporto qualità prezzo.

In questo noi vi faciliteremo il compito, presentandovi alcuni dei migliori dispositivi per la pressoterapia a casa completi di recensione, frutto di un’attenta analisi di ciò che ha da offrire oggi il mercato online e filtrata sulla base delle opinioni di chi l’ha provato prima di noi.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori dispositivi per la pressoterapia a casa:

1. Dispositivo per pressoterapia a casa PressoMassaggio Plus+ di Mesis

MESIS Pressoterapia PressoMassaggio Plus+ (con 2...

Vedi recensioni su Amazon

PressoMassaggio + di Mesis è un dispositivo pensato per rinvigorire la circolazione sanguigna e ridurre la ritenzione idrica accumulata nei tessuti mediante una delicata compressione.

È ideale se cerchiamo un modo per rilassare le gambe dopo una giornata di lavoro pesante, uno strumento con cui rilassarci allentando la tensione muscolare e riducendo il gonfiore alle gambe.

Può essere usato in forma completa, con i 2 gambali e la fascia addominale, o sfruttando solo i singoli elementi. È però interessante perché può essere utilizzato combinando gli elementi in 5 formule illustrate nel libretto in dotazione.

In particolare i gambali funzionando grazie a 4 camere d’aria indipendenti alimentate con tecnologia Sovrex che permette do gonfiare ogni camera in modo fluido, senza nessuna interruzione. Il risultato sarà un massaggio morbido, confortevole, coccoloso e mai disturbante.

A tal proposito è bene notare che questo dispositivo permette di regolare l’intensità della pressione e la durata del massaggio.  


2. Dispositivo per pressoterapia a casa JoySense 2.0 di Mesis

MESIS Pressoterapia PressoEstetica JoySense 2.0...

Vedi recensioni su Amazon

Questo secondo dispositivo di marca Mesis è la versione più potente della gamma di pressoterapia. Joysense 2.0 crea un massaggio più intenso ed è l’ideale per chi desidera avere un effetto simile a quello dei centri estetici per ridurre gli accumuli di cellulite sul corpo.

È composto da due gambali con 5 camere d’aria dotati di plantari a pressione e un kit estetica con fascia per addome e glutei composta da 3 camere d’aria anteriori e 2 posteriori.

Può essere usata in formula total body o nei singoli elementi, a seconda della propria preferenza.

È un dispositivo facile da utilizzare ma anche da indossare, pensato per agire specificatamente in punti mirati del corpo con compressioni ad hoc per le esigenze specifiche di quella posizione.

Grazie al pratico telecomando, è possibile regolare intensità e durata del massaggio scegliendo fra 2 programmi diversi caratterizzati da sequenze di compressioni uniche nel loro genere.

Ottimo per chi vuole un prodotto che aiuti a perdere centimetri o solamente per rilassarsi e sgonfiare le gambe.


3. Dispositivo per pressoterapia a casa di Vida 10

Vida 10 - Macchinario per la pressoterapia di...

Vedi recensioni su Amazon

Il macchinario per pressoterapia di Vida 10 è fra i più apprezzati dagli utenti che l’hanno utilizzato sia per le funzioni di rilassamento che per trattamenti estetici localizzati.

È sicuramente un dispositivo che vale molto più di quello che costa, anche se il range di prezzo rimane piuttosto elevato. Resta uno fra i migliori per trattare in modo efficace problemi di circolazione sanguigna, affaticamento, pesantezza alle gambe, vene varicose, gonfiore agli arti. Ottimo anche come alleato nell’assottigliamento della figura grazie agli effetti benefici sulla microcircolazione linfatica.

Dona un senso di benessere generale con un massaggio interamente personalizzabile con 4 programmi e 3 livelli di intensità (salute, sport, bellezza e massaggio rilassante).

Consigliato sia a uomini che a donne di tutte le età; davvero un ottimo prodotto con un altrettanto ottimo rapporto di qualità prezzo. 


4. Dispositivo per pressoterapia a casa Vein Angel 4 di Vein Angel

Apparecchio per massaggio a impulsi VEIN ANGEL ::...

Vedi recensioni su Amazon

Un vero angelo delle vene questo macchinario economico e altamente funzionale per la pressoterapia a casa che offre un massaggio regolabile e silenzioso per gambe e piedi.

Anche se la fascia prezzo è fra le più basse, Vein Angel 4 assicura le prestazioni e la qualità di un brand tedesco affidabile. I materiali sono robusti, con cuciture ben strutturate, tubi ben fissati e cerniere solide che evitano che il macchinario si allenti perdendo di potenza dopo qualche utilizzo.

Il massaggio creato è personalizzabile, anche se privo di massaggi combinati e programmi selezionabili. Ha un solo tipo di massaggio ma molto ben eseguito, con un flusso d’aria a onde scorrevoli distribuito per i 4 cuscinetti sovrapposti.

Anche l’intensità del  massaggio risulta intensa, già quando non è impostata al massimo.

Il risultato? Un massaggio potente che darà sollievo immediato alle gambe stanche, gonfie, provate da una lunga giornata lavorativa. È davvero un ottimo prodotto di grande convenienza, forse un po’ basico nella varietà del massaggio offerto ma fra i primi della classe nella resa di ciò che riesce a fare.


5. Dispositivo per pressoterapia a casa di Trébol Belle

Massaggio Pressoterapia professionale Trébol...

Vedi recensioni su Amazon

Un altro ottimo macchinario per la pressoterapia a casa, questa volta completo di 2 serie di gambali (1 con piedi e 1 solo fasce gambe), 2 fasce per le braccia e 1 fascia addome.

È un macchinario di livello professionale, regolabile su 4 tipi di massaggio e 3 intensità di pressione, utile in tutte le funzioni della terapia a compressione: sport, relax, estetica e soprattutto salute.

Il massaggio creato stimola efficacemente la circolazione convogliando la pressione nelle diverse zone del corpo, in un ciclo fluido che aiuta anche a drenare i liquidi in eccesso, a depurare i tessuti dalle tossine, rafforzare le vene e migliorare l’aspetto della pelle che risulterà immediatamente più liscia e tonica.

Non solo stanchezza post lavoro ma anche distensione muscolare per gli sportivi che grazie a questo macchinario potranno decomprimere i muscoli ritrovando immediato sollievo dopo lo sforzo intensivo.

Con soli 30 minuti di utilizzo si potranno soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. Un piccolo investimento che però potrà dare beneficio duraturo a tutti i suoi utenti.


6. Dispositivo per pressoterapia a casa FM 150 di Beurer

Beurer FM 150 Trainer per le Vene, Pressoterapia...

Vedi recensioni su Amazon

Una marca affidabile che ben conosciamo per i piccoli elettrodomestici di casa, Beurer offre anche un macchinario per la pressoterapia mirato al ripristino della circolazione venosa delle gambe.

È composto solamente da due gambali al polpaccio e di una borsa in cui riporre il dispositivo quando non in uso. Tramite il massaggio creato dai cuscinetti ad aria dei manicotti, si possono rilassare gli arti inferiori stanchi e gonfi.

Ha un telecomando che permette di regolare l’intensità della pressione e soprattutto un timer da 10, 20 o 30 minuti per assicurare un trattamento ottimale.

Al contrario di altri prodotti più ingombranti, i gambali qui si chiudono a strappo e sono facili da gestire anche senza l’aiuto di nessuno, ideali quindi per persone con difficoltà di movimento o per gli anziani che possono trarre grande sollievo immediato dalla pressoterapia.

Non è un dispositivo per uso professionale ma un affidabile macchinario domestico che svolge davvero efficacemente il proprio lavoro. D’altronde anche il prezzo conveniente si distanza di molto da modelli più completi e ricchi di modalità di massaggio, combinazioni e accessori, tuttavia ci sembrava un’ottima alternativa per tutte le tasche.


Come si svolge un trattamento di pressoterapia?

pressoterapia-a-casa

La pressoterapia è uno di quei meravigliosi trattamenti che troviamo nelle spa o nei centri benessere e che vengono svolti grazie al supporto di un’operatrice esperta.

Di base, la pressoterapia è simile a un massaggio drenante profondo solo che, se quest’ultimo viene realizzato con il sapiente movimento delle mani dell’operatrice, nella prima si utilizzano compressore e tuta speciale a sacche d’aria.

Ma vediamo lo svolgimento nel dettaglio:

  • Una volta indossata la tuta dovremo accomodarci in una posizione rilassata. A seconda del modello, la tuta potrà coprire solo una zona del corpo (fra braccia, addome o gambe) o tutte e tre.
  • La tuta è collegata a un compressore computerizzato tramite dei tubicini che inizieranno a gonfiare la tuta. La sensazione sarà di compressione ma non di soffocamento, né di dolore.
  • In media una sessione dura fra i 30 e i 45 minuti. Subito dopo il trattamento ci si potrebbe sentire molto leggeri o stanchi, spesso si stimola la diuresi a causa del movimento dei liquidi trattenuti nel corpo.

Benefici della pressoterapia

La pressoterapia stimola il sistema linfatico del corpo permettendo di ottenere una lunga serie di effetti positivi sulle aree trattate, ma in che modo?

Le fasce applicate a braccia, addome e gambe vengono gonfiate e sgonfiate in modo ciclico costante, in sequenza, con un movimento a “onda” che dal basso sale verso l’alto. è un movimento che replica quello di un massaggio profondo drenante realizzato da un professionista esperto e che, allo stesso modo, ci regala gli stessi effetti positivi.

La pressoterapia è utilizzata comunemente per liberare i tessuti dal ristagno di liquidi (ritenzione idrica), in abbinamento a un piano sportivo e alimentare per perdere peso, per chi vuole eliminare la cellulite (o ridurla visibilmente) ma il suo scopo principale non è quello estetico, infatti la pressoterapia viene utilizzata con grande successo da molti medici per trattare patologie come:

  • Linfedema
  • Flebedema
  • Trattamento delle varici
  • Edemi causati da attività muscolare
  • Prevenire la comparsa di trombosi del circolo venoso profondo
  • Disturbi del sistema venoso e linfatico

È importante sottolineare, però, che in presenza di problemi di salute dovremo assolutamente discutere con il nostro medico curante la possibilità di poter effettuare cicli di pressoterapia. Sconsigliamo nella maniera più categorica di prendere iniziative da soli.

La cosa buona della pressoterapia è che riattiva il sistema linfatico e quindi migliora anche l’afflusso di globuli bianchi nel corpo che sono utili a combattere le infezioni.

Altri possibili effetti benefici della pressoterapia includono:

  • Rilassa il corpo

Stimolando la circolazione del sangue attraverso un piacevole massaggio a ritmo fisso, il corpo riesce ad allentare la tensione e a rilassarsi completamente. Non è raro che chi ha difficoltà a dormire si avvalga dell’utilizzo della pressoterapia per riuscire a riposare meglio, ed è molto efficace. 

  • Favorisce la circolazione

Il movimento a compressione esercitato dalla tuta ad aria, stimola il flusso del sangue e infatti questo tipo di terapia è particolarmente consigliata a chi soffre di problemi di circolazione.

  • Dona sollievo ai piedi

I piedi ci devono sostenere tutto il giorno e sono i primi ad accusare stanchezza, torpore, gonfiori… Grazie alla pressoterapia potremo dare sollievo alle nostre estremità alleviando tutta la tensione accumulata e aiutandoli a liberarsi dei ristagni di liquidi che creano la sensazione di pesantezza e – di frequente – di dolore.

  • Aiuta a ridurre la pressione del sangue

Migliorando la circolazione del sangue questi dispositivi possono ridurre la pressione sanguigna. Il massaggio pressoterapico è una valida terapia per chi soffre di ipertensione proprio perché ci aiuta a far funzionare meglio il nostro corpo.

  • Allevia i dolori

In molti si avvicinano a questi macchinari perché cercano un modo naturale di eliminare il dolore alle gambe, per esempio. Chi soffre di vene varicose, scarsa circolazione, chi deve trascorrere buona parte della propria giornata in piedi, sa bene (soprattutto in estate) quanto sia doloroso anche solo dover indossare le scarpe o i pantaloni.

Uno dei rimedi più consigliati dai medici sono le calze a compressione graduata ma nelle folli temperature estive, come si può indossare un paio di collant pesanti in città? Certo, c’è chi deve farlo per il proprio bene ma grazie ai macchinari per la pressoterapia da casa potremo dare reale sollievo alle gambe e ridurre di molto, moltissimo, il dolore.

Non solo: la riflessologia ci insegna che premendo dei punti del piede potremo rilassare non solo i muscoli di quell’area ma anche alleviare il mal di schiena, la rigidità del collo e ridurre mal di testa ed emicranie.

Guida all’acquisto di un macchinario per il drenaggio linfatico

MESIS Pressoterapia PressoEstetica JoySense 2.0...

Se ci siamo già persuasi ad acquistare uno di questi dispositivi per la pressoterapia a casa ma non ci sentiamo ancora in grado di sceglierne una, proviamo ad analizzare insieme alcuni degli aspetti più importanti da valutare:

  • Tipi di dispositive a pressione

Partiamo col dire che non tutti i dispositivi per la pressoterapia a casa sono uguali. Uno dei punti chiave, pertanto, sarà considerare che tipo di macchinario è quello giusto per le nostre esigenze.

Valutiamo se ci serve solo per le gambe o se preferiamo anche la fascia addominale e quelle per le braccia, se il nostro sarà un uso terapeutico o se lo cerchiamo per scopi estetici.

Ad esempio, se il problema è legato alla circolazione, anche se sono le gambe ad accusare più pesantemente il colpo, sarà preferibile scegliere un modello completo che agisca su tutto il corpo e non solo localizzato. 

  • Dimensione

Non a tutti viene in mente ma prima di acquistare un dispositivo per la pressoterapia, consideriamo la misura dei gambali in proporzione a quella del nostro corpo.

È molto importante, per l’efficacia della terapia, che siano adatti alla nostra taglia. Ad esempio, chi ha gambe molto lunghe non potrà calzare gambali fatti per gambe corte e viceversa, chi ha gambe corte non riuscirà mai a trarre beneficio da gambali troppo lunghi. 

In questi casi optare per delle fasce autonome e non a tuta può essere un’idea vincente perché non saremo legati a una taglia specifica.

  • Parere del medico

Anche se la pressoterapia è una tecnica sicura, non dobbiamo dimenticarci che è pur sempre un trattamento che influisce sul nostro corpo e, soprattutto in presenza di patologie o problemi specifici, prima di sottoporci a delle sessioni di terapia dovremo consultarci con il nostro medico.

Senza contare che il nostro medico potrà consigliarci il modello migliore da acquistare e le condizioni ideali per la terapia (frequenza, durata, ecc…). 

Quanto costano i dispositivi per pressoterapia a casa?

dispositivo-per-la-pressoterapia-a-casa

I macchinari per la pressoterapia a casa non sono dispositivi economici, anzi, sono un investimento abbastanza rilevante che però su internet potremmo dividere in due grandi fasce:

  • Macchinari per la pressoterapia economici (sotto i 300 euro)
  • Macchinari per la pressoterapia di qualità (oltre i 300 euro)

Macchinari per la pressoterapia economici:

Questi dispositivi possono svolgere in modo discreto il loro computo ma non sono in grado di farlo a livello professionale e non sempre sono realmente efficaci.

Spesso questi macchinari sono di marche sconosciute, con poche funzioni e non sono in grado di adattarsi ad altri tipi di terapie. 

Macchinari per la pressoterapia di qualità:

Questi dispositivi sono sicuramente i più costosi, spesso più verso i 500 euro e più che non verso i 300, ma assicurano prestazioni più efficienti, efficaci e una maggiore durevolezza.

I materiali con cui sono fabbricati sono certificati, corretti per lo scopo che devono poter svolgere (sostenere una pressione continua), e hanno tecnologie adatte a dare risultati professionali.


Domande frequenti

💆 È possibile fare a casa dei trattamenti di pressoterapia?

Sì, è possibile fare dei trattamenti di pressoterapia mediante dei macchinari apposite dotati di compressore computerizzato che eseguono lo stesso trattamento eseguito dagli operatori nelle spa. Si possono reperire facilmente online e sono disponibili in diversi modelli, da quelli total body alle fasce localizzate per il trattamento di gambe, addome, braccia, ecc…

💆 Cosa si sente dopo un drenaggio linfatico?

Dopo un trattamento di drenaggio linfatico ci si può sentire molto stanchi e sonnolenti. È una terapia che favorisce il rilassamento muscolare ed è spesso utilizzato anche da chi ha difficoltà a dormire. Si potrebbero sentire anche gli arti leggeri, a causa dell’effetto del massaggio a pressione che – una volta tolta la tuta ad aria – ci farà sentire quasi senza peso.

💆 Cosa devo aspettarmi dopo un trattamento?

La pressoterapia è un trattamento molto rilassante. Subito dopo la terapia ci si potrà sentire molto leggeri e stanchi. Inoltre è un tipo di massaggio che favorisce il drenaggio dei liquidi e quindi avremo esigenza di urinare. È anche probabile che ci si senta assetati.

💆 Quante volte al giorno posso fare la pressoterapia a casa?

Non più di una volta al giorno per un massimo di 30 – 45 minuti a sessione. Per vedere gli effetti della pressoterapia dovremo completare un ciclo di almeno 8 – 12 sedute ma mai oltre le 2 o 3 volta alla settimana.

💆 Quante volte a settimana dovrei usare la pressoterapia a casa?

In genere, il consiglio di medici ed esperti è di suddividere le varie sedute previste in 2 o 3 appuntamenti a settimana per un ciclo totale di almeno 8 sessioni.