Donne agli alti piani della chimica americana

Secondo una survey condotta dalla American Chemical Society, è significativamente aumentato il numero delle donne che hanno raggiunto il livello di excutives e sono nel board di gruppi chimici americani. La ricerca ha messo in luce che vi sono 419 donne nei board delle top 42 ditte chimiche americane, di cui 6 sono CFO, come Katherine Harper, appena nominata CFO del produttore di titanio diossido Trinox, o Laura Thompson, numero due di Goodyear. Nonostante il significativo miglioramento vi è solo una donna che è stata promossa al livello di CEO, ed è Ellen Kullman, il capo del gruppo Dupont e questo pone il settore chimico al di sotto delle Fortune 500.
(Fonte ACS)