Dopo Pfizer anche Sanofi diventa partner della biotech tedesca BionTech

Lo scorso agosto la statunitense Pfizer ha firmato un accordo di cooperazione con la biotech tedesca BionTech del valore di $420m e ora è la volta di Sanofi che ha esteso la cooperazione iniziata nel 2015 con un investimento di €80m in azioni, rendendola così uno degli azionisti di punta. Contemporaneamente le due aziende hanno annunciato una collaborazione sientifica volta alla sperimentazione clinica di immunoterapici (riboimmunomodulatori) per la cura di tumori solidi.

(Fonte BionTech)