Dopo quanto tempo fa effetto la maca

La maca è una pianta molto antica, conosciuta anche come ginseng peruviano.

Negli ultimi anni ha avuto un grandissimo boom anche in Italia e in Europa, grazie alle numerose proprietà di questa straordinaria radice.

Una delle domande che sento più spesso farmi è: dopo quanto tempo fa effetto la maca?

Scopriamolo insieme!

Dopo quanto tempo fa effetto la maca?

Quanto-tempo-fa-effetto-la-maca

Vorrei darti una risposta univoca, ma in realtà ci sono molte variabili che influenzano il tempo d’azione della maca.

Questo dipende dalle dosi che assumi, dal colore della maca e anche dal tipo di maca che hai scelto.

La maca può essere di tre colori, che corrispondono a tre diverse varietà ognuna con le proprie peculiari proprietà:

  • Maca rossa

La maca rossa è quella più ricca di antiossidanti. È utilissima per combattere la perdita di minerale osseo in caso di osteoporosi e aiuta a ridurre stress e ansia.

Gli effetti sulla libido sono ridotti.

  • Maca nera

La maca nera è quella che più spicca per i benefici dal lato sessuale. È capace di aumentare la libido e la fertilità maschile, migliora la produzione di spermatozoi da parte dei testicoli.

Conserva comunque proprietà benefiche su stress, memoria e apprendimento.

  • Maca gialla

La maca gialla è quella più utilizzata e anche la varietà più equilibrata, che possiede un po’ tutti gli effetti.

Uno studio randomizzato in doppio cieco ha dimostrato che consumare l’estratto di maca rossa o nera per un tempo minimo di 12 settimane migliora significativamente il tono dell’umore. La maca gialla impiega una o due settimane in più.

Lo stesso risultato è stato visto sull’aumento dell’energia fisica e nei benefici al benessere generale.

I miglioramenti della libido e delle prestazioni sessuali insorgono leggermente prima: si parla di circa 8 settimane di trattamento con la maca in forma di gelatina vegetale.

Anche l’estratto di maca in polvere ha mostrato benefici sul desiderio sessuale entro circa due settimane all’inizio del trattamento su uomini sani.

Come noto, la maca ha anche effetti benefici che si esplicano con la riduzione della pressione arteriosa e un miglioramento generale della circolazione.

In uno studio condotto sulle donne in menopausa, è stato dimostrato che le riduzioni di pressione sanguigna erano apprezzabili dopo almeno sei settimane di trattamento. Tuttavia, è dopo 12 settimane che si notano i risultati migliori.

Se cerchi degli effetti rapidi puoi provare la maca Andina.

Si tratta di una varietà di maca più potente che può essere utilizzata al bisogno, per dare un boost alla nostra integrazione di maca.

Gli effetti della maca Andina possono essere riconosciuti già dopo un ciclo di una settimana.

Essendo molto più potente, è meglio assumere la maca Andina per periodi non più lunghi di 3 settimane. Dovrà seguire una pausa di circa una settimana e poi potrai ricominciare.

QUANTA MACA PRENDERE?

Può variare da un cucchiaino fino a un cucchiaio al giorno. Per chi fa sport solitamente viene assunta una mezz’oretta prima dello sforzo. Per chi la vuole prendere in maniera continuativa, basta un cucchiaino colmo preso la mattina, magari per colazione.

Che cos’è la maca?

Siamo abituati a prendere la maca integratore sotto forma di compresse o polvere di maca.

Ma in natura, che cos’è la maca peruviana?

Si tratta di una pianta della stessa famiglia dei broccoli e dei cavolfiori, ovvero le crocifere o brassicaceae.

È originaria del Perù, dove viene utilizzata per tradizione come rimedio per migliorare la libido e la fertilità.

Viene anche usata dagli atleti per aumentare l’energia, la resistenza fisica e le prestazioni in generale.

Ciò che si mangia della maca è la sua radice.

Si tratta di un piccolo tubero simile alla rapa, quale può avere diversi colori, che corrispondono a proprietà differenti.

Il sapore della maca ricorda vagamente quello delle noci, ma è leggermente più “terroso”.

Per questo non è gradito a tutti e molte persone preferiscono assumerla sotto forma di capsule di maca che non hanno alcun sapore.

Chi gradisce l’aroma della maca peruviana, può pensare di scioglierla nel latte per uno spuntino gustoso ed energetico pure inserirla in diversi tipi di dolci.

QUALE MACA COMPRARE?

Ci sono molti prodotti ottimi a base di maca e non è facile dire quale sia la migliore maca in commercio. Per conoscere i migliori integratori di maca, dai un’occhiata al nostro articolo sulle migliori maca peruviana!

Le proprietà della maca

proprieta-della-maca

La maca è un superfood, ovvero un alimento dotato di un grande potere nutritivo e che ha numerose proprietà benefiche per la salute.

Al momento non ci sono studi scientifici che attestino i meccanismi con cui la maca esplica le sue azioni.

Nonostante ciò, le sue attività positive sul sistema nervoso, sull’energia e sul desiderio sessuale sono ampiamente documentate.

  • Aumento della libido e della fertilità

La maca contiene acidi grassi, steroli e alcaloidi, che hanno un’attività sugli ormoni del nostro corpo. Per questo la maca a migliorare la fertilità, sia maschile che femminile.

Negli uomini la maca, soprattutto quella nera, aumenta la produzione dello sperma e riesce a migliorare la quota di spermatozoi attivi.

Diversi studi hanno dimostrato che un consumo di maca peruviana per almeno quattro mesi riesce ad aumentare il volume dello sperma, la quantità degli spermatozoi e la loro motilità.

Nella donna, la maca stimola la maturazione dei follicoli ovarici e lo sviluppo dell’endometrio, rendendo l’utero pronto ad accogliere l’ovulo fecondato.

Infine, la maca viene chiamata anche viagra peruviano non a caso.

Questa radice è in grado di aumentare il desiderio sessuale già dopo 8 settimane di trattamento.

  • Rimedio contro i sintomi della menopausa

La maca peruviana è capace di alleviare i sintomi della menopausa, come l’aumento di peso, i disturbi del sonno e le vampate di calore.

  • Riduce stress e fatica

Come già anticipato, la maca ha delle proprietà nutrizionali davvero STUPEFACENTI.

Contiene moltissimi aminoacidi essenziali, vitamine, fibre, sali minerali e acidi grassi. Questo fa sì che la maca sia un vero e proprio toccasana per migliorare l’energia e la resistenza allo sforzo.

Per questo motivo viene spesso utilizzata dagli sportivi come integratore da assumere prima di ogni allenamento.

Viene anche usata da culturisti e da chi vuole aumentare la massa muscolare, come alternativa naturale agli anabolizzanti.

Uno studio condotto su un gruppo di ciclisti ha rilevato che, in seguito all’assunzione di estratto di maca per 14 giorni, i soggetti hanno notevolmente ridotto il tempo impiegato a percorrere 40 km.

Tuttavia, mancano ancora dati sperimentali che confermino i benefici della maca sull’aumento della massa muscolare e della forza fisica.

Precisiamo che la maca è energizzante pur essendo priva di caffeina.

  • Potenzia memoria e apprendimento

I nativi del Perù utilizzano ormai da moltissimi anni la maca per migliorare le prestazioni di bambini e ragazzi a scuola!

Infatti, in alcuni studi condotti su roditori, la maca ha dimostrato un miglioramento delle capacità di memoria e apprendimento degli animaletti.

Tuttavia, gli studi sugli umani a tal proposito sono ancora alle fasi iniziali.

EFFETTI COLLATERALI?

La maca è un cibo sicuro e assunto alle dosi alimentari non presenta effetti collaterali. Tuttavia, come ogni integratore essa può interferire con alcuni tipi di terapia farmacologica. Chiedi consiglio al tuo medico prima di intraprendere un trattamento con la maca.


Fonti: