“Effetto alba” nel diabete di tipo 2: un nuovo studio

E' stato pubblicato uno studio su Diabetes Care (Monnier L. et al) disegnato per valutare la grandezza del cosiddetto "effetto alba" e il suo impatto sulla glicemia totale nei pazienti diabetici di tipo 2. Valutando i livelli di emoglobina glicata, tale influenza è valutabile attorno allo 0.4% e non pare eliminabile con nessun antidiabetico orale attualmente a disposizione. In un'intervista a Medscape, Dr. Monnier ha dichiarato che il fenomeno ha interessato nel lavoro il 50% dei pazienti considerati. Tra i farmaci orali, la metformina sembra essere in ogni caso la più efficace nel ridurre il fenomeno. Monnier ha concluso affermando che i nuovi risultati indicano che l'insulina dovrebbe essere considerata come terapia per il trattamento di quei pazienti DMT2 che mostrino l'effetto alba e non appena il valore di emoglobina glicata diventa più elevato di 7%, quando i pazienti sono trattati con la massima dose tollerata dei farmaci orali. (Fonte Medscape)