Eli Lilly taglierà parte degli investimenti sulla ricerca

In concomitanza con la pubblicazione dei deludenti risultati finanziari, Eli Lilly & Co ha annunciato che taglierà parte degli investimenti dedicati a progetti di ricerca. Il taglio sarà di quasi $1bn che corrisponde a circa il 20% del budget R&D del 2013. Nel giustificare l'azione, il gruppo americano ha citato sia il previsto calo delle vendite derivanti dalla perdita di protezione brevettuali a partire dal Q12014 per Cymbalta (antidepressivo) e per Evista (osteoporosi) che il recente insuccesso di ramucirumab (cancro al seno) in fase clinica finale. (Fonte Chemistry and Engineering News )