Emicrania cronica, risultati positivi per fremanezumab di Teva in Fase III

Teva Pharmaceutical ha comunicato dati positivi di Fase III, relativi allo studio HALO, disegnato per valutare fremanezumab nella prevenzione dell'emicrania. Sono stati arruolati pazienti con emicrania cronica, nei quali il trattamento con fremanezumab ha mostrato una riduzione statisticamente significativa del numero dei giorni di mal di testa mensili, v. placebo, durante le 12 settimane seguenti alla somministrazione del farmaco, sia per il regime mensile di assunzione che trimestrale. Fremanezumab è un anticorpo monoclonale completamente umanizzato direzionato verso il CGRP. (Fonte Business Wire)