ENI consolida la sua presenza nel Mediterraneo

Il Ministero dell’Energia cipriota ha annunciato oggi che è prossimo l’inizio delle operazioni di trivellazioni al largo di Cipro da parte del consorzio costituito da ENI e il partner Korea Gas. Già all’inizio dello scorso anno, il consorzio tra Eni (80%) e Korea Gas (20%) si era aggiudicato, attraverso una gara internazionale, i diritti di esplorazione per un’area di circa 1200km2 nelle acque a sud dell’isola. Attraverso questo progetto ENI ha ulteriormente consolidato la proprio presenza nel bacino mediterraneo.
(Fonte Ministero per l’Energia di Cipro)