EvaluatePharma Orphan Drug Report 2014: per il 2020 i farmaci orfani al 19% della spesa totale farmaceutica

Secondo quanto si legge nell’EvaluatePharma Orphan Drug Report 2014, i farmaci orfani rappresenteranno il 19% delle vendite di tutti i prodotti prescritti entro il 2020, per un valore totale di $176 miliardi. E’ prevista, peraltro, una crescita annuale di quasi l’11% fino la fine del decennio, rispetto al 4% attesa per i farmaci destinati al trattamento di più ampie popolazioni di pazienti. Gli autori del rapporto sottolineano che queste valutazioni sono abbastanza probabili per una serie di fattori che caratterizzano il mercato dei farmaci orfani, tra i quali lo sviluppo di nuove molecole più economico, dovuto alle agevolazioni fiscali associate e alle dimensioni più contenute degli studi clinici richiesti. La mancanza di terapie alternative ai farmaci orfani snellisce i processi normativi di approvazione ed inoltre, spesso, non esiste competizione da parte dei farmaci generici. Nel rapporto viene anche sottolineato come il prezzo di questi prodotti sia più elevato, talvolta anche sei volte in più rispetto ai prodotti destinati al trattamento di altre patologie. Tale fattore economico, ora sicuramente favorevole per le aziende impegnate in questo settore, potrebbe rivelarsi negli anni un ostacolo. E probabilmente sta già accadendo, se si considera la marcata tendenza al controllo del costo dei nuovi farmaci destinati al trattamento dell’epatite C.
(Fonte FiercePharma)