ExxonMobil: migliori delle attese i risultati del Q3

Le azione scambiate a Wall Street della multinazionale petrolchimica ExxonMobil hanno chiuso la giornata di venerdì con un +2.39% per effetto dei risultati relativi alla terza trimestrale. ExxonMobil ha generato nel terzo trimestre dell’anno vendite per $8.1bn, che rappresenta un chiaro miglioramento rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso quando le vendite avevano raggiunto i $7.87bn. ExxonMobil ha avuto però un calo della produzione petrolio e gas di circa il 4%. La divisione Production and Exploration è quella che ha presentato le performance peggiori con un calo dei profitti del 4.4%, dovuto principalmente alla diminuzione del prezzo del petrolio, al leggero rallentamento dell’economia cinese e alla stagnazione in Europa. L’unita Refining & Marketing al contrario ha avuto un miglioramento del 73%. Anche la divisione Chemicals ha avuto un’ottima trimestrale, +17%.
(Fonte Exxon Mobil)