Fattori di rischio in pazienti con BMI elevato

Pressione, colesterolo e glucosio del sangue assieme spiegano circa la metà dell'aumentato rischio di malattia coronarica tra i soggetti con BMI elevato. Questa la conclusione di una review di 97 studi internazionali, condotta da Global Burden of Metabolic Risk Factors for Chronic Disease Collaboration (BMI Mediated Effects) e pubblicata online in The Lancet. I tre fattori di rischio spiegano anche i tre quarti dell'eccesso di rischio di stroke in pazienti sovrappeso e obesi. Dei tre fattori di rischio, la pressione sanguigna pare il più importante, seguita dalla glicemia e dal colesterolo. (Fonte Heartwire)