FDA accetta la nuova NDA per daclatasvir in associazione con Sovaldi

FDA ha accettato di revisionare la NDA (New Drug Application) per daclatasvir in associazione con sofosbuvir di Gilead per il trattamento dell'epatite cronica C (HCV) genotipo 3. BMS ha accluso alla nuova richiesta i dati dello studio ALLY-3, che ha mostrato elevate percentuali di cura mediante l'utilizzo del trattamento (SVR a 12 settimane del 90% nei pazienti naive e l'86% nei pazienti che avevano già assunto un trattamento per la patologia). (Fonte Business Wire)