FDA amplia le indicazioni per Cyramza di Eli Lilly

FDA ha ampliato ieri le indicazioni approvate per Cyramza (ramucirumab), di Eli Lilly, nel trattamento con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), il tipo più comune di tumore polmonare. Il prodotto funzione inibendo il flusso sanguigno che sostiene la crescita del tumore. Il trattamento è destinato ai pazienti per i quali il cancro è progredito durante o in seguito ad una chemioterapia a base di platino, ed deve essere associato con docetaxel. Si tratta della terza indicazione approvata nel 2014 per Cyramza. Ad aprile, infatti, il farmaco ha ricevuto l’autorizzazione per l’utilizzo in monoterapia nel trattamento di pazienti affetti da cancro allo stomaco avanzato o adenocarcinoma alla giunzione gastroesofagea, ed a novembre, Cyramza ha ricevuto l’ampiamento nelle indicazioni.
(Fonte FDA)