FDA amplia l’utilizzo di Imbruvica nella leucemia linfatica cronica

FDA ha ampliato oggi l’utilizzo di Imbruvica (ibrutinib) nel trattamento dei pazienti con leucemia linfatica cronica (CLL) con delezione 17p, che è associata ad una risposta insufficiente ai trattamenti standard. Imbruvica ha ricevuto la breakthrough therapy designation per questo utilizzo. Richard Pazdur, M.D., direttore dell’Office of Hematology and Oncology Products nel Center for Drug Evaluation and Research di FDA, ha affermato che Imbruvica è il quarto prodotto approvato nel trattamento della CLL a ricevere la breakthrough therapy designation, dimostrando l’impegno dell’Agenzia statunitense a rendere più veloci lo sviluppo, la review e l’approvazione di queste nuove, importanti opzioni terapeutiche.
(Fonte FDA)