FDA approva device di St. Jude per la sintomatologia del Parkinson

FDA ha approvato il secondo impianto cerebrale, Brio Neurostimulation System, prodotto da St. Jude Medical e progettato per ridurre i sintomi del morbo di Parkinson. La prima approvazione di un device per lo stesso tipo di trattamento da parte dell'Agenzia statunitense risale al 1997: si trattava di Activa Deep Brain Stimulation Therapy System, di Medtronic, per limitare la sintomatologia del tremore essenziale e del morbo di Parkinson. Il nuovo dispositivo, alimentato da una batteria, è composto da un generatore di impulsi che viene impiantato sottocute nella parte superiore del petto, collegato a elettrodi posizionati a livello cerebrale. Accanto a i benefici, si sono evidenziati alcuni effetti avversi gravi, che si accompagnano a emorragia intracranica. (Fonte WSJ)