FDA approva Gazyva per leucemia linfatica cronica

FDA ha approvato oggi Gazyva (obinutuzumab) nell'utilizzo combinato con clorambucile per la terapia di pazienti con leucemia linfatica cronica (CLL) non trattati precedentemente. La malattia interessa il sangue ed il midollo osseo e generalmente ha un decorso lento. FDA ha concesso la Breakthrough Therapy Designation (procedura accelerata per lo sviluppo e la review del farmaco) e la Orphan Product Designation. La priorità della review del farmaco è stata accordata perchè il prodotto ha dimostrato di rappresentare un potenziale miglioramento significativo sia per quanto riguarda la sicurezza che l'efficacia nella terapia di una condizione grave. Gazyva è commercializzata da Genentech, del gruppo Roche. (Fonte FDA )