FDA approva Imbruvica

FDA ha approvato oggi Imbruvica (Ibrutinib), di J&J-Pharmacyclics, Inc.,per il trattamento del linfoma mantellare (MCL), una forma rara ed aggressiva di linfoma non-Hodgkin (rappresenta il 6% dei casi di non-Hodgkin negli Stati Uniti). Al momento della diagnosi, generalmente ha già interessato i linfonodi, il midollo osseo e altri organi. Imbruvica è approvato per pazienti con MCL che abbiano già ricevuto almeno una terapia. Il farmaco ha ricevuto la Breakthrough Therapy Designation, prerogativa dell'FDA utilizzata se l'evidenza clinica preliminare indica che il farmaco offre un miglioramento sostanziale rispetto le terapie disponibili per pazienti affetti da malattie serie o pericolose per la vita. FDA ha garantito anche l'orphan-product designation. (Fonte FDA press release)