FDA approva la quinta indicazione per Lucentis

Roche ha comunicato l'approvazione da parte di FDA di Lucentis (ranibizumab) 0.5mg per il trattamento della mCNV (myopic choroidal neovascularisation). Si tratta di una complicanza di una miopia grave che può portare alla cecità. Lucentis è il primo prodotto appartenente alla classe VEGF ad essere approvato da FDA nel trattamento di questa problematica. L'auti vs torizzazione è basata sui risultati dello studio di Fase III RADIANCE, che ha dimostrato che il trattamento con Lucentis ha dato migliori risultati sulla visione in questa popolazione di pazienti vPDT (verteporfin photodynamic therapy). Questa patologia interessa circa 41000 soggetti negli Stati Uniti. I pazienti con miopia patologica e di età compresa tra i 45 ed i 64 anni hanno una maggior probabilità di sviluppare mCNV. Tale problematica colpisce più il sesso femminile di quello maschile. Lucentis è stato sviluppato da Genentech, del gruppo Roche, che detiene i diritti per gli Stati Uniti. Novartis invece possiede i diritti per il prodotto nel resto del mondo. (Fonte Roche press release)