FDA approva Signifor LAR di Novartis per il trattamento dell’acromegalia

Novartis annuncia oggi che FDA ha approvato Signifor a rilascio prolungato (LAR), pasireotide in sospensione iniettabile, destinato alla somministrazione intramuscolare nel trattamento di pazienti con acromegalia, che abbiano avuto uno risposta inadeguata alla chirurgia e/o non possano essere sottoposti ad intervento chirurgico. Signifor LAR è un analogo della somatostatina di nuova generazione. E’ stato studiato in due trial di Fase III, multicentrici, e se ne è riscontrata l’efficacia sia in pazienti naïve, affetti da acromegalia, sottoposti ad intervento chirurgico o per i quali questa opzione non possa essere presa in considerazione (studio C2305), ed in pazienti che non siano completamente controllati dagli analoghi della somatostatina di prima generazione (studio C2402). Signifor LAR richiede una somministrazione mensile e si lega ai recettori della somatostatina, esplicando così la propria attività. Il prodotto può stimolare i recettori sottotipo SSTR2 e SSTR5, importanti per l’inibizione della secrezione sia del GH che dell’IGF-1. Questa attività consente una maggiore efficacia al prodotto nel trattamento di questa patologia rispetto agli analoghi attualmente utilizzati.
(Fonte Novartis press release)