FDA approva test per predire il rischio di eventi causati da malattia coronarica

FDA ha dato l’approvazione ieri ad un nuovo test che consente lo screening per predire il rischio di eventi causati da malattia coronarica (CHD), come gli attacchi cardiaci. L’Agenzia ne ha autorizzato l’utilizzo in pazienti adulti che non abbiano una storia di malattia cardiaca, ma gli studi presentati dall’azienda produttrice, la californiana diaDexus, Inc., e revisionati da FDA mostrano che il PLAC Test sia particolarmente efficace nel valutare il rischio nelle donne. Il prodotto misura l’attività della Lp-PLA2 (lipoprotein-associated phospholipase A2) a livello ematico. Si tratta di un marker biologico di infiammazione a livello vascolare, associata alla formazione delle placche a livello delle coronarie. Pazienti che, sottoposti allo screening, abbiano un livello di attività di Lp-PLA2 più elevato di 225 nmol/min/mL hanno un aumento del rischio di eventi causati da malattia coronarica.
(Fonte FDA)