FDA approva un sistema per la purificazione dei patogeni dal plasma

FDA ha approvato oggi Intercept Blood System per il plasma, il primo sistema per la riduzione dei patogeni che può essere utilizzato nella preparazione del plasma, al fine di ridurre il rischio di infezioni trasmesse attraverso le trasfusioni (TTI). Il sistema può essere usato su plasma ottenuto da sangue completo o attraverso aferesi ed è possibile ridurre la presenza di patogeni, quali, ad esempio, HIV e virus dell’epatite B e C. L’inattivazione dei patogeni si ottiene attraverso un processo fotochimico, con un’esposizione controllata alla luce UV e amotosalen, un prodotto chimico che facilita il processo di inattivazione. Successivamente, si procede a purificazione dai prodotti chimici. Il plasma così ottenuto è stato studiato in otto studi clinici condotti con 704 pazienti.
L’Intercept Blood System è commercializzato dalla californiana Cerus Corporation.
(Fonte FDA)