FDA approva una nuova indicazione per lanreotide

FDA ha approvato lanreotide (Somatuline Depot Injection, Ipsen Pharma) per il trattamento di pazienti affetti da tumori gastroenteropancreatici neuroendocrini, non operabili, bene o moderatamente differenziati, localmente avanzati o metastatici per migliorare la PFS (progression-free survival). Lanreotide è stato precedentemente approvato per il trattamento a lungo termine dei pazienti acromegalici che abbiano avuto una inadeguata risposta agli interventi chirurgici e/o alla radioterapia, o per i quali questi tipi di intervento non siano indicati. La dose raccomandata nella nuova indicazione approvata è di 120mg somministrati ogni 28 giorni attraverso una iniezione sottocutanea profonda. Il trattamento verrà protratto fino alla progressione della malattia o se si verificasse una tossicità troppo elevata.
(Fonte FDA)