FDA, approvazione di device per il trattamento della perdita dei capelli

La scorsa settimana, FDA ha approvato per il commercio due modelli di HairMax (Hairmax 41 e 82), device ideato e prodotto da Lexington International per la fototerapia nel trattamento della perdita dei capelli. E' noto che i capelli agiscono come elemento fotoprotettivo che impedisce alle radiazioni di raggiungere il cuoio capelluto. I device di Lexington sono in grado di dividere i capelli per l'applicazione ottimale della luce laser a livello cuoio capelluto e per la stimolazione dei follicoli. Nel press release, l'azienda sottolinea che esistono in commercio altri device progettati per la fototerapia laser, in forma, ad esempio, di elmetto, ma proprio per questa loro conformazione, non sono in grado di superare la protezione rappresentata dai capelli stessi e di consentire l'applicazione del trattamento a livello del cuoio capelluto. L'azienda identifica nuovi vantaggi dei device approvati dall'Agenzia, ottenuti grazie alla tecnologia che può consentire una maggiore efficacia rispetto ad altri dispositivi disponibili. Il trattamento con HairMax dura solo 3 minuti rispetto i circa 20 minuti di applicazione richiesti da altri tipi di device. Inoltre, il dispositivo di Lexington è indicato sia per gli uomini che le donne ed è stato testato in 7 trial clinici con 460 soggetti. L'azienda intende lanciare i nuovi modelli di HairMax nel primo trimestre del 2015. (Fonte Lexington press release)