FDA: infezioni correlate all’utilizzo dei dispositivi medici

FDA starebbe pianificando di indire una discussione circa la diffusione di batteri potenzialmemte molto pericolosi attraverso l'utilizzo di dispositivi medici. In particolare, questa esigenza nasce dall'evidenziazione di focolai da superbatteri causati dall'uso dei duodenoscopi. Il Gastroenterology and Urology Devices Panel dell'Agenzia si incontrerà a metà di maggio per esaminare come l'utilizzo dei duodenoscopi possa influenzare la trasmissione di infezioni durante alcune procedure chirurgiche, problematica che ha fatto sì che si sia ipotizzata la possibilità di modifiche sulle informazioni relative ai rischi correlati a questi dispositivi. La maggior parte dei problemi in questo ambito riguardano la difficoltà nel pulire in modo adeguato questo tipo di dispositivi, a causa della loro complessa conformazione e proprio in questo senso FDA è stata sollecitata a rilasciare delle linee guida per rendere efficace la pulizia dei device per il loro riutilizzo. (Fonte FierceMedicalDevices)