Fusione annunciata tra i due colossi del cemento: Holcim e Lagarge

La multinazionale svizzera del cemento Holcim e la sua controparte Lagarge hanno annunciato ieri di essere in fase avanzata di negoziazione per la fusione dei due gruppi che creerebbe il più grande conglomerato del cemento al mondo con vendite superiori ai $40bn. Entrambe le parti hanno comunicato di essere molto caute circa l'esito di un'eventuale benestare della commissione antitrust, la quale sta già verificando comportamenti da cartello di mercato per l'industria del cemento, che è dominata da poche ditte: Holcim, Lafarge, Cemex, Heidelberg Cement e Italcementi. L'industria del cemento è fin dal 2008 sotto forte pressione per problemi di sovracapacità produttiva e alti costi produttivi (energia). Gli investitori e analisti di mercato avevano già da anni auspicato una fusione tra i due gruppi e hanno infatti colto positivamente l'annuncio, favorendo un considerevole aumento delle azioni di entrambi i gruppi di 7%. (Fonte Financial Times)