Gilead presenta domanda di autorizzazione ad FDA per l’associazione emtricitabina e tenofovir alafenamide

Gilead Sciences, Inc. ha annunciato di aver presentato una NDA (New Drug Application) ad FDA per due dosaggi (200/10mg and 200/25mg) di una associazione a dose fissa di emtricitabina e tenofovir alafenamide (TAF) per il trattamento dell’infezione da HIV-1 in pazienti sia adulti che pediatrici dai 12 anni in su, in combinazione con altri agenti antiretrovirali. TAF ha dimostrato un’elevata efficacia antivirale ad una dose che è un decimo di quello utilizzato in Viread, anch’esso di Gilead, con migliori parametri sia a livello renale che osseo.
(Fonte Business Wire)