Giovanni Caforio nuovo CEO di Bristol-Myers Squibb

Bristol-Myers Squibb Company ha annunciato alcuni cambi nel mamagement approvati dal board e che diverranno effettivi all’inizio di maggio. Giovanni Caforio, 50 anni, medico, diventerà CEO dell’azienda, succedendo a Lamberto Andreotti, 64, che ricoprirà la carica di Chairman. James M. Cornelius, 71, intende ritirarsi dall’attività. Giovanni Caforio, che vanta ampia esperienza all’interno dell’azienda, ha dato negli anni un apporto essenziale nelle strategie del gruppo in qualità di CFO e COO, anche contribuendo alla costruzione della leadership di BMS in ambito immuno-oncologico. E’ membro del Senior Management Team dal 2011 e del Board of Directors dal 2014. Caforio ha iniziato la sua carriera nella Divisione Medica di Abbott Laboratories. E’ entrato a far parte del gruppo BMS nel 2000 come Vice Presidente e General Manager in Italia. Lamberto Andreotti, in Bristol-Myers Squibb dal 1998, dopo aver ricoperto il ruolo di VIce Presidente in Italia, ha ha svolto diverse funzioni all’interno dell’azienda fino a diventare CEO nel maggio del 2010.
(Fonte Bristol-Myers Squibb press release)