Gli allarmanti numeri sulla diffusione del cancro a livello globale, 9.6 milioni di decessi all’anno

La International Agency for Reasearch on Cancer (IARC) ha pubblicato una interessante e dettagliata analisi statistica sull’incidenza del cancro a livello globale. Secondo la IARC nel 2018 vi saranno ben 18.1 milioni di casi di cancro e 9.6 milioni di decessi. L’analisi ha messo in evidenza che almeno 1 uomo su 5 e 1 donna su 6 sviluppa una qualche forma di cancro nel corso della sua esistenza e che 1 uomo su 8 e una donna su 11 muiono per cancro. L’elevata incidenza del cancro è dovuta a diversi fattori come l’invecchiamento della società, soprattutto nei paesi occidentali, la povertà, lo sviluppo di infezioni e la dieta. L’Europa contribuisce alla statistica con il 23.4% dei casi registrati a livello globale e il 20.3% dei decessi e questo nonostante l’Europa include solo il 9% della popolazione globale. Il continente Americano registra il 21% dei casi mondiali e il 14.4% della mortalità. I numeri più importanti sono quelli relativi al”Asia dove sono riportati il 57.3% dei casi di tumore registrati a livello globale e il 48.4% dei decessi.  Il tumore più frequente è quello al polmone, con ben 2 milioni di nuovi casi (11.6%) nel 2018, seguito da quello al seno (11%) e al colon-retto (10.2%).  Ogni anno vi sono 1.8 milioni di morti al mondo per tumore al polmone.

(Fonte IARC)