Gli effetti del Brexit sulla chimica tedesca

Se il 23 giugno la Gran Bretagna decide di uscire dalla Comunità Europea vi saranno effetti negativi per l’industria chimica tedesca. Lo afferma l’associazione degli industriali chimici tedeschi VCI con sede a Francoforte. Secondo gli analisti del VCI se vince il Brexit si avrà una riduzione dell’esport verso l’UK che al momento vale €12.9bn. Vi saranno conseguenze negative anche per l’industria chimica britanniche che esporta merce in Germania per €5.6bn. Si prevedono inoltre effetti anche sull’occupazione nelle filiali britanniche di ditte tedesche, le quali impiegano in totale 6000 persone e potrebbero essere forzate ad una drastica riduzione di personale per effetto del diminuito fatturato.
(Fonte VCI)