GSK annuncia una nuova raffica di esuberi

GlaxoSmithKline ha annunciato l’intenzione di ridurre la dimensione della sua divisione “sterile injectables” e questo porterà a una drastica riduzione di personale nel sito di Ulverston (UK) chee appunto attiva nella produzione di liquidi sterili.

Ad Ulverston lavorano 347 persone e 191 di questi perderanno il posto di lavoro a partire da Giugno 2019. La drastica decisione è parte del piano di taglio dei costi da GBP400m annunciato dal CEO Emma Walmsley subito dopo la sua nomina. Negli ultimi mesi GSK ha comunicato 165 esubiri a Sligo in Irlanda e 1000 in Bangladesh.

(Fonte In Cumbria)