GSK e Theravance iniziano uno studio della combinazione flutiasone/vilanterolo in COPD

GlaxoSmithKline e Theravance hanno iniziato uno studio di Fase III di efficacia e sicurezza per una terapia di combinazione di fluticasone furoato, corticosteroide inalatorio, e vilanterolo, LABA (long-acting beta2agonist). Il trial, di 12 settimane, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco a gruppi paralleli, è disegnato per valutare il contributo della componente steroidea sulla funzione polmonare in pazienti con COPD (Chronic Obstructive Pulmonary Disease). Secondo GSK, risultati positivi dello studio potranno supportare una possibile domanda di approvazione della combinazione di farmaci in Giappone per pazienti affetti da COPD. Nello studio, verrà valutata la somministrazione attraverso l'inalatore Ellipta, una volta al giorno, della combinazione fluticasone/vilanterolo nella dose 100/25mcg vs il solo vilanterolo 25mcg/die. Ci si attende l'arruolamento di circa 1580 pazienti nel trial in 250 centri nel mondo, compresi 350 soggetti in Giappone. (Fonte PBR)