GSK festeggia la mancata approvazione del generico di Advair sviluppato da Hikma

Un’altra vittoria per GlaxoSmithKline che ha visto questa settimana la FDA rifiutare al produttore di generici Hikma l’approvazione al generico del blockbuster Advair Diskus. La britannica Hikma Pharmaceuticals punta al multimiliardario volume di vendite generato dal farmaco contro l’asma (fluticasone propionate e salmeterol) e sviluppato da GSK oltre vent’anni fa. Nel 2013 Advair è arrivato a generare oltre GBP5.27bn e secondo gli analisti nel 2017 venderà per almeno GBP1bn. Il generico è stato sviluppato in cooperazione con la britannica Vectura Group, la quale in un comunicato stampa ha dichiarato improbabile che il generico possa essere approvato entro la fine dell’anno in US e quindi non prevede al momento alcun pagamento di royalties da parte di Hikma. La mancata approvazione nel 2017 del generico di Advair si tradurebbe per GSK in un aumento del 5-7% dell’EPS del gruppo. I titoli Hikma (Londra) e Vectura (londra) hanno perso rispettivamente il 6% e il 9% subito dopo l’annuncio.
(Fonte Hikma e Vectura)