GSK punta a proteggere Advair con l’acquisizione da GBP1.2 miliardi di Vectura

Il quotidiano britannico The Telegraph ha riportato oggi che il gigante farmaceutico GSK sarebbe in procinto di offrire GBP1.2bn per la britannica Vectura. L’offerta corrisponderebbe a GBP1.75 per azione che attribuisce un premium del 53% rispetto alla chiusura di ieri. Le voci circa una scalata da parte di GSK stanno circolando ormai da mesi ma solo ora si sono fatte più concrete e il titolo ha subito reagito guadagnando il 4.5% in premarket. Vectura è un produttore di inalatori per l’asma e collabora con Hikma per lo sviluppo del generico del blockbuster di GSK Advair che dovrebbe ottenere l’approvazione FDA già nel Q1 2018.
(Fonte The Telegraph)