Il 35% degli azionisti di AstraZeneca si oppone al pacchetto remunerativo di Pascal Soriot

Durante l’assemblea plenaria tenutasi venerdì circa il 35% degli azionisti di AstraZeneca si sono opposti al pacchetto remunerativo previsto per il CEO Pascal Soriot. Soriot ha guadagnato nel 2017 GBP9.4m che è significativamente meno di quello che ha percepito nel 2016 quando lo stipendio é stato di GBP14.3m. Già l’anno scorso il 39% degli azionisti aveva espresso parere negativo circa la remunerazione del CEO che è stata pero poi concessa, ma questa volta sembra che la rivolta sia sostanziata con le deludenti performance finanziarie del gruppo nel primo trimestre, che ha registrato un calo delle vendite del 4% (9% a valuta costante). Nonostante il crollo delle vendite dovuto ad alcuni blockbuster come Cresor, secondo Bank of Amrica Merrill Lynch il gruppo ha interessanti possibilità di sviluppo. Ad esempio il settore oncologico, che è il settore chiave per il futuro dell’azienda, ha registrato ottime performance , e infatti i futuri blockbuster Imfinzi $62m e Tagrisso $338m hanno prodotto volumi di vendite superiori alle attese. Importante ricordare che Soriot è il quinto meglio pagato CEO in UK, al vertice della lista dei più pagati manager in UK vi è Sorrell (WPP) seguito da Arnold Donald (Carnival) e Rakesh Kapoor (ReckittBenckiser).

(Fonte The Telegraph)