Il Board Sanofi forse ostile verso Viehbacher

Secondo quanto riporta Bloomberg, al meeting relativo alla presentazione della trimestrale, che si terrà oggi, il board di Sanofi potrebbe discutere la sostituzione del CEO Chris Viehbacher. I membri del Board sembrerebbero in disaccordo riguardo alcune operazioni inerenti al portfolio aziendale. In particolare, alcuni top manager del gruppo francese non concordano con il piano di Viehbacher riguardo la vendita di rami d’azienda, che porterebbe nelle casse di Sanofi circa €9bn, ma che comporterebbe anche massicci licenziamenti in Francia e quindi contrasti con il governo francese. Da perte sua, Viehbacher vanta, dal suo insediamento nel 2008, una rivalutazione delle azioni di Sanofi per più del 150%.
(Fonte Seeking Alpha)