Il Brasile produrrà un vaccino per i paesi in via di sviluppo

Il primo vaccino brasiliano sviluppato specificamente per l'esportazione sarà prodotto da Bio-Manguinhos (Oswaldo Cruz Foundation in partnership con la Bill & Melinda Foundation). Il Brasile segue altre nazioni emergenti come Cina ed India nell'investire in tecnologia biomedica al fine di fornire vaccini e medicinali a nazioni in via di sviluppo a costi più bassi. L'intenzione è di fornire il nuovo vaccino per morbillo e rosolia alle nazioni in via di sviluppo di Africa, Asia e America Latina nel 2017.